Cambiamenti climatici e nuove prove scientifiche, ingegneristiche e politiche

climatechange2019

Discussione sugli obiettivi di sviluppo sostenibile - 27 maggio 2019 | I cambiamenti climatici sono molto più che un problema ambientale: sono, anzi, una delle sfide più importanti che l'umanità si trova ad affrontare. Costituiscono una minaccia sia per i progressi raggiunti in questi ultimi decenni nello sviluppo mondiale, sia per i progressi futuri in termini di tenore di vita e riduzione della povertà. Gli effetti dei cambiamenti climatici, inoltre, non toccano solo l'umanità, ma sono una minaccia incombente per tutte le specie e gli ecosistemi in generale.

Obiettivi
L'obiettivo principale di questo incontro, in linea con l'Enciclica Laudato si' di Papa Francesco e con l'operato della Pontificia Accademia delle Scienze, che da anni si batte a favore della sensibilizzare sulla crisi del clima, è la discussione sui nuovi dati presentati da esperti climatici e ministri delle finanze, ai fini di una sempre maggiore consapevolezza sui cambiamenti climatici e sullo sviluppo sostenibile.
Nel contesto del recente lancio della Coalizione dei Ministri delle finanze per l'azione a favore del clima, copresieduta da Cile e Finlandia, le discussioni che si svolgeranno durante il nostro incontro intendono fornire ulteriori spunti di azione collettiva ai Ministri delle finanze qui riuniti.
Nello specifico, la Coalizione ha recentemente approvato i Principi di Helsinki, un insieme di sei principi comuni che promuovono l'azione per il clima, soprattutto attraverso l'uso della politica fiscale. In vista della COP25 che si svolgerà in Cile a dicembre 2019, le discussioni potrebbero affrontare il cosiddetto piano d'azione di Santiago, consistente in una serie di azioni concrete da intraprendere per compiere progressi tangibili nella lotta ai cambiamenti climatici.