Eventi

La scienza per l'uomo e l'uomo per la scienza

scienceforman1999

Gruppo di lavoro 12-13 novembre 1999 – Il nostro incontro affronterà due temi che l'Accademia discute da qualche tempo. Da un lato vi è il rapporto originale che l'essere umano ha con la scienza che, come opera dell'uomo, dev'essere sempre al servizio dello sviluppo umano. Dall'altra c'è la scienza, che, anche quando affronta argomenti che non sono specificamente umani, ha ed esprime un'idea di uomo, e questo è qualcosa di cui vogliamo essere consapevoli – vale a dire: che cosa dice la scienza contemporanea sull'essere umano. Si pensi, ad esempio, all'importante "problema della mente e del corpo", sul quale l'Accademia ha prodotto più di una pubblicazione.
Il primo argomento della "scienza per l'uomo" è stato discusso in dettaglio durante la recente Conferenza mondiale sulla scienza. Nella "dichiarazione sulla scienza e l'uso della conoscenza scientifica", resa alla fine della conferenza. quest'argomento è stato espresso con la formula "la scienza per la conoscenza, la conoscenza per il progresso", comprendente "la scienza per la pace", "la scienza per lo sviluppo" e "la scienza nella società e la scienza per la società ". Occorre ora esplorare i modi in cui la scienza può aiutare a sviluppare e a promuovere la dimensione specificamente umana dell'uomo, della società e dell'ambiente. Allo stesso tempo vanno anche discussi i modi in cui, al contrario, in certe situazioni, la scienza può essere responsabile di un peggioramento della qualità della vita, come avviene in particolare nel caso dei danni arrecati all'ambiente, delle conseguenze dell'invenzione e dell'uso di armi sofisticate, ecc.
Il secondo argomento "l'uomo per la scienza" vuole individuare l'impatto delle recenti scoperte scientifiche e dei progressi sulla nostra visione dell'uomo, sia direttamente che indirettamente.
Si tratta di un incontro preparatorio per la prossima Sessione Plenaria del 2000.


+ Marcelo Sánchez Sorondo

Partecipanti

Prof. Werner Arber
Prof. Mariano Artigas
Prof. Ugo Baldini
Prof. André Blanc-Lapierre
Prof. Nicola Cabibbo
Prof. Luis A. Caffarelli
Prof. Te-Tzu Chang
Prof. Bernardo M. Colombo
Rev. P. Georges M.M. Cottier, O.P.
Rev. P. George V. Coyne, S.J.
Prof. Paul J. Crutzen
Prof. Partha S. Dasgupta
Dr. Mohamed Hussein Said El-Sadr
Prof. Paul Germain
Dr. Charles Harper, Jr.
Prof. Raymond Hide
Prof. Francis Jacques
Prof. Vladimir I. Keilis-Borok
Prof. Stanislaw Lojasiewicz
Rev. P. Jean-Michel Maldamé, O.P.
Prof. Edmond Malinvaud
Prof. Félix Wa Kalenga Malu

Prof. Yuri I. Manin
Prof. Julían Marias
Prof. Jürgen Mittelstrass
Dr. A.K. Mukhopadhyay
Prof. Crodowaldo Pavan
Prof. Giampietro Puppi
Prof. Alberto Quadrio Curzio
Prof. Peter H. Raven
Prof. Carlo Rubbia
H.E. Msgr. Prof. Marcelo Sánchez Sorondo
Dr. Armen Sarkissian
Prof. Michael Sela
Prof. William Shea
Prof. Joshua D. Silver
Prof. Jean Staune
Prof. Giuseppe Tognon
Prof. Hans Tuppy
Prof. Anna-Teresa Tymieniecka
Prof. Miguel A. Virasoro
Dr. Alberto J. Vollmer Herrera
Dr. Christine Vollmer

Collegamenti

La scienza ed il futuro dell’umanità

Working Group 12-14 November 1999 Jubilee Plenary Session 10-13 November 2000 Scripta Varia... Continua

Science and the Future of Mankind

Sessione Plenaria del Giubileo 10-13 novembre 2000 – Preface to the Proceedings. This volume... Continua