Accademici defunti

Adriano Noyons

noyons

Utrecht, Paesi Bassi, 7/1/1878 - 1/6/1941
Titolo Professore di Fisiologia, Università di Utrecht, Paesi Bassi
Nomina 28/10/1936
Biografia in PDF

"Particolarmente grave per la nostra Accademia è stata la morte dell'insigne fisiologo olandese Adriano Noyons, Professore ordinario della Università di Utrecht, dopo di essere stato per ben sedici anni professore di fisiologia alla Università di Lovanio. Era il Noyons un mirabile tecnico e il suo nome è legato principalmente ad alcune sue creazioni di tecnica fisiologica. Basterebbe, a conservarne la memoria, la tecnica della registrazione dell'afflusso di ossigeno ai tessuti, nel 1938 illustrata al Congresso internazionale di fisiologia di Zurigo, ove riscosse l'ammirazione dei convenuti per la dimostrazione dell'immenso bisogno di ossigeno del cervello e dell'uovo fecondato.
Fondatore della società olandese di fisiologia e di farmacologia, era il Noyons uno degli stranieri più assidui alle nostre Tornate; non è mai mancato alla nostra Tornata inaugurale; tutti lo ricordiamo per la bontà dell'animo, per il profondo sentimento religioso che lo spingeva a correre a Roma ogni volta che se ne presentasse l'occasione".


Rev.mo P. Agostino Gemelli O.F.M. Acta 6

Collegamenti

Adriano Carlo Maria Noyons (1878-1941), Commemorazione letta nella Tornata Accademica del 6 giugno 1942 (cum 1 tab.) (PDF)