Gli Accademici Pontifici

academicianstestatina

Dagli Statuti:

Titolo II: GLI ACCADEMICI

Art. 5
I candidati al seggio accademico sono scelti dall'Accademia in base ai loro eminenti studi scientifici originali e alla loro riconosciuta morale personalità, senza discriminazione etnica e religiosa, e sono nominati a vita con atto sovrano del Santo Padre. Sono inoltre nominati, in ragione del loro ufficio, « Accademici pro tempore » il Direttore della Specola Vaticana; il Direttore del Laboratorio Astrofisico della Specola Vaticana; il Prefetto della Biblioteca Vaticana; il Prefetto dell'Archivio Segreto del Vaticano. Gli Accademici Pontifici « pro tempore » godono dei medesimi diritti ed esercitano le stesse funzioni degli Accademici Pontifici. In via del tutto eccezionale, e a titolo esclusivamente onorifico, su proposta del Consiglio dell'Accademia, possono essere nominati dal Santo Padre « Accademici Pontifici Onorari » persone che abbiano acquistato singolari benemerenze, onorando e aiutando l'Accademia e le sue imprese scientifiche.
Art. 6
Il plenum dell'Accademia è formato di 70 membri a vita, scelti in modo che siano rappresentati, per quanto e possibile, tutti i rami principali delle scienze e tutte le grandi regioni geografiche.1

1 L'8 gennaio 1986 Giovanni Paolo II ha aumentato a 80 il numero dei membri a vita.

Collegamenti

The Pontifical Academy of Sciences Extra Series 14 Vatican City, 2008 pp. 393 ... Continua

Yearbook 2004

The Pontifical Academy of Sciences Extra Series 13 Vatican City, 2004 pp. 368 ... Continua

Annuario della Pontificia Accademia delle Scienze

I. 1936-37 Extra Series 1 Città del Vaticano, 1937 pp.809, Appendice pp. 38 Elenco accademici ... Continua