Extra Series

Popolazione e risorse

es7pasgrande

Rapporto
Extra Series 7
Vita e Pensiero, Milano, 1994
pp. 72
Sommario e Prefazione

Preview

La Pontificia Accademia delle Scienze ha organizzato una Settimana di studio sul tema «Risorse e popolazione», svoltasi dal 17 al 22 novembre 1991 con la partecipazione di numerosi studiosi provenienti da varie parti del mondo. E in corso di preparazione la pubblicazione dei relativi «Atti». Dopo quell'incontro, su specifica richiesta della Pontificia Accademia delle Scienze, un gruppo formato da esperti che avevano partecipato ai lavori si è ripetutamente riunito ed ha predisposto il documento "Popolazione e risorse" che qui si presenta. Esso dunque, pur prendendo spunto da quanto fu analizzato e discusso nel corso della Settimana di studio, ne costituisce una elaborazione autonoma. Agli esperti è stato chiesto di predisporre un rapporto dove fosse privilegiata la chiarezza e la semplicità della sinlesi piuttosto che l'analisi su problemi ove la letteratura scientifica specialistica e vastissima ed il dibattilo tra studiosi e organismi intemazionali continua.

Il testo è stato elaboralo da (in ordine alfabetico):

- Bernardo Colombo, Professore di Dernografia all'Università di Padova e Accademico Pontificio
- Georges Cottier, Teologo della Casa Pontificia e Accademico Pontificio
- Ugo Farinelli, Consigliere scientifico, ENEA, Roma
- Antonio Golini, Professore di Demografia all'Università La Sapienza di Roma
- Alberto Quadrio Curzio, Professore di Economia Politica all'Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano.

Per l'Accademia delle Scienze hanno partecipato:
- Renato Dardozzi, Direttore della Cancelleria.
- Giovanni Battista Marini-Bettolo, Presidente al momento della redazione di questo rapporto.
- Ambrogio M. Piazzoni, Consultore.

Il Rapporto è completato da una Appendice redatta dall'Accademico Pontificio Max F. Peruz, professore di biologia molecolare e insignito del Premio Nobel, relativa agli aspetti medici del sottosviluppo conseguenti l'accresciuta popolazione del mondo. II gruppo di esperti ha svolto il proprio lavoro in conformità con le finalità proprie della Pontificia Accademia delle Scienze, che è quella di ricercare la verità nel campo delle diverse scienze. Si è pensato di fare utile opera portando all'attenzione del Magistero un insieme di fatti, considerazioni e problemi la cui importanza per l'avvenire dell'umanita e della terra è evidente. La Chiesa da tempo ha dimostrato grande attenzione in proposito si rivolge a tutti gli uomini e il suo messaggio, anche in questo genere di temi tocca questioni vitali per l'insieme dell'umanità ed è necessario che tale messaggio possa essere ascoltato da tutti gli uomini che giustamente sono preoccupati dai gravi problemi sollevati. Ciò può avvenire se si mostra con chiarezza che l'analisi dei fatti e condotta in modo approfondito e con attenta riflessione. Ancor di più se la parola della Chiesa invita a un'opera di educazione ispirata dal rispetto del piano di Dio e della dignità delle persone, la cui urgenza, la cui ampiezza e la cui complessità non sfuggono a nessuno. Con questa iniziativa la Pontificia Accademia delle Scienze ha offerto un contributo non appesantito da tecnicismi, con un'opera di qualificata riflessione di studiosi che può ben servire come documentazione anche per chi ha ruoli pastorali in vari gradi di responsabilità.

RELATED

Population and resources

A report Vita e Pensiero, Milan, 1994 Extra Series 8 pp. 77 ... Read more